3 luglio 2009

Dimettetevi!!!



Cosa ci facevano a cena insieme un corruttore improcessabile, Silvio Berlusconi, il suo scagnozzo al Ministero della Giustizia nonché firmatario del Lodo, Angelino Alfano, un indagato per corruzione aggravata dal favoreggiamento a Cosa Nostra e presidente della commissione Affari Costituzionali del Senato, Carlo Vizzini, il fedele sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega ai Servizi Segreti, Gianni Letta, e due componenti della Corte Costituzionale, Luigi Mazzella e Paolo Maria Napolitano, che il 6 ottobre saranno chiamati a pronunciarsi sulla costituzionalità della legge 128 del 2008, più nota come Lodo Alfano?

I giudici Paolo Maria Napolitano e Luigi Mazzella hanno il dovere di non presentarsi all’udienza del 6 ottobre e di dimettersi dalla Consulta.


DIMETTETEVI:
Dal blog di Antonio di Pietro è possibile inviare una email a Francesco Amirante, Presidente della Corte Costituzionale, per chiedere le dimissioni di Luigi Mazzella e Paolo Maria Napolitano. Vi invito a partecipare all'inizitiva.

2 commenti:

andreacamporese ha detto...

Le dimissioni sarebbero la risposta più naturale, in un Paese democratico, dove i colpevoli fossero stati beccati con le mani nel sacco, mentre tentavano di nascondere le loro tracce.
Qui in Italia, purtroppo, ormai accade tutto alla luce del Sole, e i colpevoli rispondono anche un po' scocciati "Io, a casa mia, invito chi voglio". E la gente li applaude, perchè loro se ne possono sbattere del sistema e delle regole: questo è il sogno perverso e segreto di ogni italiano.
Saluti

Andrew ha detto...

e subito pure! (magari...)