21 giugno 2009

Non saremo mai come voi!

Senza pudore! Senza vergogna! Libero(?) continua a difendere il suo padroncino e da buon cristiani iniziano con la predica:
"Siamo Tutti Berlusconi! Ma, aggiunga subito, chi di voi è senza peccato scagli contro di me la prima gnocca. Vedrete che silenzio scenderà in aula: anche Franceschini, (...) (...) l’algido democristo tutto chiesa e Rosy Bindi, la pianterà di moraleggiare bene e razzolare male.
Così fan tutti, aveva detto Craxi ai colleghi tartufoni e se la difesa non gli servì per evitare la ghigliottina dei giacobini anche allora guidati dai giornali del capitale (Corriere e Repubblica), Berlusca avrà però dalla sua la solidarietà dei tanti Cosimo Mele, anche senza arrivare agli eccessi di questi o di quelli commessi a Villa Certosa. E forse, pure gli italiani, destra e sinistra non conta, sapranno capire e, se non giustificare, almeno accettare le scuse e ridargli la fiducia per continuare."

Caro Libero(?), caro Feltri, mi spiace per voi ma l'impero del papi-pappone sta per terminare: GAME OVER! Il vostro padrone potrà pure trovare solidarietà tra le mura parlamentari, ma non la troverà nelle piazze!
Per il ducetto di Arcore e i suoi "colleghi solidali" applausi solo nelle piazze chiuse da cordoni di celerini!

CB

>> LINK UTILI <<

8 commenti:

luly ha detto...

Sono con te!

progvolution ha detto...

Mai come loro!
Mai come i giornalisti servi, i parlamentari inginocchiati, le ballerine prostituite, i preti compiacenti, gli industriali plaudenti...
Mai, mai, mai

OT:(ottima citazione dei Tre allegri ragazzi morti)
Sussurri obliqui

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Questo commento giustificazionista di Libero mi pare la dimostrazione più eloquente della debolezza di B., proprio messo all'angolo, si stanno già preparando a sostituirlo.

andreacamporese ha detto...

Speriamo tutti che si sia arrivati al capitolo finale, anche se continua a lasciarmi perplesso e depresso una caduta di stile come questa.
Anche Craxi, alla fine, scoppiò, ma non certo arrivando a questi livelli. Non ci sono parole, anche se mi pare che le tante Patrizia, che ora diventano famose perchè "accalappiate" dal Cavaliere, siano solo alla ricerca di un po' di notorietà. Ho visto le foto su repubblica, deprimente!!!
Saluti

Anonimo ha detto...

Anch'io ho pensato la stessa cosa: per chissà quale motivo a L'Aquila si è presentato Letta e non Berlusconi!

..:: Symbian ::.. ha detto...

@progvolution: si, ho pensato pure di mettere il video di questa fantastica canzone! ;-)

Anonimo ha detto...

ma prima o poi Berlusconi dovrà presentarsi davanti a qualche Giornalista VERO!
(Aspettiamo quelli stranieri del G8)

Andrew ha detto...

sempre più stupidi e ridicoli a libero