6 febbraio 2009

La selezione della razza

Un emendamento della Lega al disegno di legge sulla sicurezza abolisce di fatto il diritto all'assistenza sanitaria per gli immigrati senza permesso di soggiorno. I medici potranno denunciarli alla polizia. Dal senato via libera anche alla ronde padane, alla tassa di soggiorno e alla schedatura dei clochard.



Solo qualche giorno fa avevo scritto un post che elencava gli episodi di razzismo accaduti in Italia negli ultimi mesi. MAI PIU'!!! era il titolo del post, perché mai più devono accadere questi atti. Ma a distanza di qualche giorno mi rendo conto che nulla è cambiato, NULLA!!! Anzi questa volta non si parla dei ragazzini quindicenni annoiati il sabato sera, ma dei "nostri rappresentanti" al governo. Parliamo di quella sottospecie di politici-dementi che non fanno altro che alimentare odio sull'odio!
Ed ecco che ci troviamo nuovamente davanti a leggi razziste, le ennesime purtroppo (link)!
  • Medici che devono denunciare i clandestini
  • Ronde padane
  • Registro per i clochard
  • Da 80 a 200 euro la tassa di soggiorno
SEMPRE DI PIU' MI VERGOGNO DI ESSERE ITALIANO!!!

4 commenti:

daniele sensi ha detto...

Hai dimenticato il carcere per quegli irregolari che dovessero non ottemperare al decreto d'espulsione. Il reato di clandestinità, per intenderci. Migranti che magari non hanno mai combinato nulla di male e che magari lavorano in nero perchè la regolarizzazione non è loro consentita e verso cui questo governo si sta comportando da terrorista (letteralmente, nel senso che diffonde terrore tra povera gente)

Andrew ha detto...

che schifo

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Se poi ci aggiungi quello che stanno facendo alla famiglia Englaro il quadro é completo.

Blogger ha detto...

Scritto anche io sul tema...
La frase mi vergogno di essere italiano non l'ho mai detto prima ma oggi, non so perché, mi sento di sottoscriverla.
Ciao.
Blogger