27 gennaio 2009

La Chiesa e la giornata della memoria...


Per prepararsi al meglio alla Giornata della Memoria, "Razzinger" ha pensato bene di riabilitare dalla scomunica il prelato lefebvriano negazionista Williamson.

Quindi...signori....

8 commenti:

progvolution ha detto...

Perdono: la dottrina della Chiesa.
Tutti uniti con il Male in casa
Sussurri obliqui

alexilgrande ha detto...

Davvero ha detto questo?

..:: Symbian ::.. ha detto...

purtroppo c'è gente che predica queste cose...si...

Ale ha detto...

dopo galileo hanno bisogno di qualcun altro..

catone ha detto...

E’ la conferma di una chiesa che ritorna al passato, chiudendosi in sé stessa, arroccandosi in difesa dei propri privilegi e dei propri dogma. Allontanandosi dalla realtà, negando l’evidenza non gioverà né a se stessa né alla società, rinvigorirà solo l’estremismo religioso proprio e altrui. E’ solo la strenua autodifesa di un’altra casta, che si sente minacciata dai tempi, che era avvezza a dominare.

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Mica é la priama volta che lo crocifiggono di nuovo; é l'ennesima volta, oramai il Vaticano Gesù lo crocifigge quasi ogni domenica.

Andrew ha detto...

senza parole

@L ha detto...

ma come si fanno ad affermare certe cose...è inaudito