18 dicembre 2008

Cortina di ferro per i politici

Camera, la giunta dice no all'arresto di Margiotta

La Giunta delle autorizzazioni a procedere della Camera ha respinto la richiesta di arresti domiciliari, presentata dalla procura di Potenza, riguardante il deputato del Pd Salvatore Margiotta. La richiesta del provvedimento restrittivo nei confronti di Margiotta, è riferita all'inchiesta delle tangenti pagate sugli appalti per l'estrazione del petrolio in Basilicata.

4 commenti:

il Russo ha detto...

La Legge è uguale per tutti un cazzo, fidati...

progvolution ha detto...

In Italia la legge è uguale per tutti gli appartenenti a una classe sociale omogenea...
Sussurri obliqui

FolleRumba ha detto...

vincono sempre loro..

viva noi

ciao
follerumba

..:: Symbian ::.. ha detto...

@FolleRumba - speriamo che qualche volta vinciamo pure noi...