21 novembre 2008

Situazione rifiuti campania

Dalla Campania non è sparita la monnezza, sono sparite le troupe televisive. Sono sparite gli show organizzati da Porta a Porta, da Matrix e da tutti gli altri giornali e telegiornali nazionali durante la campagna elettorale. L'hanno gridato in molti che il problema rifiuti non era affatto risolto ma purtroppo non c'era nessun giornalista ad ascoltarli.



Da una recente inchiesta portata avanti da L'Espresso (l'ennesima), a Persano, all'interno dell'area militare che ospita tre caserme e duemila soldati, ogni giorno arrivano oltre trecento balle delle 1.400 prodotte quotidianamente negli impianti che triturano la metà dei rifiuti campani. Più o meno un decimo della monnezza della regione viene accumulata nella base dell'esercito. È questo il segreto che permette al governo Berlusconi di mantenere pulita Napoli, evitando che il sistema vada in tilt. Ma nonostante il ricorso a questa e ad altre soluzioni di emergenza, la situazione resta altamente precaria. Nella base di Persano una piazzola è già satura: contiene 9.103 balle, che ormai nessuno osa più chiamare 'eco'.

Ecco alcune foto della situazione attuale

A maggio il governo Berlusconi aveva indicato una data ben precisa per il ritorno alla normalità, il 31 dicembre 2009, e una cifra altrettanto netta: 150 milioni di euro. Un pò pochi che ne dite?
Con due discariche su tre quasi esaurite continuano senza sosta i viaggi di treni colmi di rifiuti verso la Germania: 600 tonnellate al giorno a un costo, tra trasporto e smaltimento, di circa 150 mila euro. Così, in sei mesi, compresi gli spostamenti verso le altre regioni, sono andati in fumo i primi 40 milioni.

Capite bene che l'emergenza rifiuti è tutt'altro che chiusa! Cosa farà berlusconi quando il problema non si potrà più coprire impedendo ai giornali e telegiornali di parlare? Cosa avrà in mente?
E intanto la gente muore! Diversi studi hanno riscontrato in alcuni comuni campani presi in esame, una maggiore incidenza di alcuni tumori e di malformazioni congenite alla nascita. Il nesso causale non è stato stabilito con precisione, ma certo i numeri portano a escludere una coincidenza. Solo Veronesi sostiene che tutta questa merda abbia un'incidenza pari a ZERO!





Mi chiedo: ma queste persone hanno una coscienza?




Nessun commento: